Siracusa, sequestrati beni per 550 mila euro a bracciante agricolo

Sicilia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

Secondo i finanzieri, l'uomo, senza fissa occupazione, nell'arco di qualche anno "sarebbe riuscito ad accumulare tale patrimonio, occultato al fisco e frutto di numerose attività delittuose"

Sequestrati beni per un valore di oltre 550 mila euro a un uomo, un bracciante agricolo appartenente alla comunità nomade dei Camminanti. La procura di Siracusa ha avanzato la proposta di applicazione della misura patrimoniale prevista dal codice antimafia al tribunale di Catania.

Il sequestro

La guardia di finanza ha sequestrato un terreno, cinque polizze, tre automezzi e quattro rapporti bancari. Secondo i finanzieri, l'uomo, senza fissa occupazione, nell'arco di qualche anno "sarebbe riuscito ad accumulare tale patrimonio, occultato al fisco e frutto di numerose attività delittuose". Gli investigatori hanno dimostrato che i redditi percepiti per l'attività di bracciante agricolo "non sarebbero stati sufficienti al sostentamento minimo del nucleo familiare, né tantomeno a giustificare gli acquisti e gli investimenti effettuati dall'interessato negli anni".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.