Catania, trovate centinaia di foto pedopornografiche: arrestato 28enne

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

L'indagine della polizia Postale è nata dalla segnalazione di un'organizzazione non governativa statunitense. L'uomo, posto ai domiciliari, è accusato di divulgazione di materiale pedopornografico su internet 

Un 28enne è stato arrestato in flagranza di reato dalla polizia postale di Catania per divulgazione di materiale pedopornografico su internet. Durante la perquisizione il giovane è stato trovato in possesso di centinaia di foto e video di pornografia minorile, anche infantile.

Le indagini e l'arresto

L'indagine del compartimento polizia Postale di Catania è nata da una segnalazione dell'organizzazione non governativa statunitense National centre for missing exploited children (Ncmec) al Centro nazionale di contrasto della pedopornografia on-line (Cncpo) del servizio polizia Postale di Roma. La segnalazione indicava il profilo di un uomo italiano che su un blog straniero aveva pubblicato diverse immagini di pornografia minorile. Le indagini informatiche hanno consentito di identificare il 28enne, un disoccupato residente a Catania, nei confronti del quale la Procura ha emesso un immediato decreto di perquisizione, durante la quale è stato trovato il materiale pedopornografico sequestrato. La Procura ha chiesto ed ottenuto la convalida dell'arresto dal Gip, che ha disposto per l'indagato gli arresti domiciliari. Il materiale sequestrato sarà sottoposto ad approfondite analisi da parte degli esperti della polizia Postale per chiarire le modalità di acquisizione e tentare l'identificazione delle vittime.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.