Catania, polizia gli sequestra la droga e lui reagisce: arrestato

Sicilia
Foto di archivio (Getty Images)

L’uomo, già ai domiciliari, ha inveito contro gli agenti, giunti presso la sua abitazione per un controllo, dopo che gli era stata sottratta della marijuana. Nel condominio, sono poi state rinvenute centinaia di dosi di stupefacente 

Un 54enne di Catania, già ai domiciliari, è stato arrestato dagli agenti del commissariato Librino per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo ha infatti inveito contro gli uomini della polizia, giunti presso la sua abitazione per un controllo, cercando anche lo scontro fisico, dopo che gli era stata sequestrata una dose di marijuana, detenuta - a sua detta - per uso personale.

Alloggio occupato abusivamente

Inoltre, è stato accertato che il suo alloggio, di proprietà comunale, era stato occupato abusivamente, oltre ad essere agganciato illegalmente alle rete elettrica. Infine, il 54enne è anche stato segnalato all’Inps per verificare se è ancora in possesso dei requisiti per continuare a percepire il reddito di cittadinanza.

Controlli estesi all’intero stabile

Gli agenti hanno poi esteso i controlli all’intero stabile e, grazie al fiuto del cane antidroga Sky, hanno trovato, nascoste tra le mura e gli infissi del palazzo, centinaia di dosi di marijuana, il cui possessore non è stato identificato. Anche i condomini di altri quattro alloggi sono stati denunciati per furto aggravato di energia elettrica.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.