Sortino, al banchetto delle caldarroste spacciava cocaina: arrestato

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

È stato sorpreso dai carabinieri e ha tentato la fuga dirigendosi verso la panineria gestita dalla moglie gettando un involucro contenente 26 grammi di sostanza stupefacente

Un uomo di 51 anni, L. F., si presentava come un venditore ambulante di caldarroste, ma in realtà spacciava cocaina in prossimità della villa comunale di Sortino, in provincia di Siracusa. L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri che lo hanno arrestato.

Sequestrati tremila euro

Quando i carabinieri si sono avvicinati l'uomo ha tentato la fuga dirigendosi verso la panineria gestita dalla moglie e ha gettato via un involucro, contenente 26 grammi di cocaina. La droga è stata sequestrata, insieme alla somma di circa tremila euro.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.