Sortino, al banchetto delle caldarroste spacciava cocaina: arrestato

Sicilia

È stato sorpreso dai carabinieri e ha tentato la fuga dirigendosi verso la panineria gestita dalla moglie gettando un involucro contenente 26 grammi di sostanza stupefacente

Un uomo di 51 anni, L. F., si presentava come un venditore ambulante di caldarroste, ma in realtà spacciava cocaina in prossimità della villa comunale di Sortino, in provincia di Siracusa. L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri che lo hanno arrestato.

Sequestrati tremila euro

Quando i carabinieri si sono avvicinati l'uomo ha tentato la fuga dirigendosi verso la panineria gestita dalla moglie e ha gettato via un involucro, contenente 26 grammi di cocaina. La droga è stata sequestrata, insieme alla somma di circa tremila euro.

I più letti