Corleone, incendiata un'auto del Comune sequestrata alla mafia

Sicilia
Foto di archivio

Le fiamme sono divampate mentre il mezzo era parcheggiato in via Collegio, dietro il municipio. L'amministrazione comunale ha denunciato il fatto ai carabinieri

Un'auto del Comune di Corleone, in provincia di Palermo, è stata incendiata ieri all'alba. La vettura, che era stata in passato confiscata alla mafia e assegnata all'ente, era parcheggiata in via Collegio, dietro il municipio. È stata distrutta dalle fiamme nonostante l'intervento dei vigili del fuoco. Dopo l'incendio, l'amministrazione comunale ha denunciato il fatto ai carabinieri. L'auto veniva usata dal sindaco, dagli assessori e dal presidente del consiglio comunale.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24