Palermo, medico indagato per violenza sessuale su paziente: arrestato

Sicilia
Foto di archivio (Fotogramma)

La violenza sarebbe avvenuta nel febbraio scorso durante una visita eseguita in una struttura sanitaria nella provincia. L'uomo è stato posto ai domiciliari 

Un medico, indagato per violenza sessuale nei confronti di una paziente, è stato arrestato e posto ai domiciliari dagli agenti della polizia di Stato.

Le accuse al medico

La violenza sarebbe avvenuta nel febbraio scorso durante una visita eseguita, mentre il medico era di turno, in una struttura sanitaria nella provincia di Palermo, dove la donna si trovava per sottoporsi a terapie specifiche. La denuncia è stata raccolta all'interno dello stesso ospedale da personale specializzato, al quale si era rivolta la vittima. Gli investigatori della Squadra mobile hanno ascoltato le persone informate sui fatti con le quali la donna si era confidata, scoprendo che in passato lo stesso medico avrebbe molestato due donne che, con qualifiche diverse, avevano lavorato in quella struttura, ma che non avevano mai presentato querela. La misura cautelare è stata emessa dal Gip di Palermo, Roberto Riggio, su richiesta del pm Sergio Mistritta.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24