Fermato all'aeroporto di Palermo con droga e contanti: arrestato

Sicilia

L'uomo è stato trovato in possesso di 7 dosi di marijuana e 4 mila euro in contanti. Nella sua abitazione i finanziari hanno trovato e sequestrato assegni in bianco per un valore di circa 2 mila euro, circa 30 mila euro in contanti e una serra per coltivare la cannabis 

Un uomo di 37 anni, R.S., di Trappeto (Palermo), è stato arrestato dagli uomini della guardia di finanza dopo essere stato trovato nello scalo aeroportuale Falcone e Borsellino di Palermo con 7 dosi di marijuana e 4 mila euro in contanti. Il passeggero era arrivato con un volo da Amsterdam, con scalo a Milano Malpensa. Nel corso di una perquisizione nell'abitazione dell'uomo sono stati trovati, nascosti in un comodino, alcuni assegni in bianco per un valore di circa 2 mila euro, denaro contante per circa 30 mila euro e della marijuana essiccata. Trovata anche una serra con flaconi fertilizzanti e tutto l'occorrente per la coltivazione delle piante. Soldi e droga sono stati sequestrati.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24