Palermo, violenza sessuale a turista: tre minori in comunità

Sicilia

A identificare i tre ragazzi è stata la polizia che ha eseguito un'ordinanza del Tribunale per i minorenni. I giovani sono stati portati in comunità: sono accusati di violenza sessuale

A Palermo, lo scorso 15 settembre, sarebbero stati tre minorenni a molestare una turista tedesca, palpeggiandola e offendendola con frasi volgari, alla Vucciria. A identificare i tre ragazzi è stata la polizia che ha eseguito un'ordinanza del Tribunale per i minorenni. I giovani sono stati portati in comunità: sono accusati di violenza sessuale.

La ricostruzione dei fatti

La giovane di 23 anni si trovava in vacanza nel capoluogo siciliano, quando è stata accerchiata in piazza Caracciolo dai giovani che hanno iniziato a palpeggiarla e mostrare le parti intime. La turista è riuscita a raggiungere il B&B dove era ospitata e ha chiamato la polizia. Ad incastrare i tre minorenni, due 17enni e un 15enne, la visione delle immagini di alcuni esercizi commerciali della zona che hanno ripreso l'aggressione. Agli atti vi sono anche la registrazione del passaggio dei minorenni in gruppo in piazza Caracciolo in orario compatibile a quello dell'aggressione e il riconoscimento fotografico da parte della vittima dei ragazzi su cui si erano orientati i sospetti degli agenti. 

I più letti