Messina, rapina a mano armata in una rivendita di tabacchi: 3 arresti

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

Sabato 26 ottobre la polizia ha sgominato una banda composta da persone col volto coperto e fornite di pistola e fucile a canne mozze 

Nel corso di sabato 26 ottobre una banda composta da tre persone ha eseguito una rapina nella città di Messina. L’obiettivo dei criminali era una rivendita di tabacchi. I soggetti si sono presentati all’interno dell’attività commerciale con il volto coperto e armati di pistola e fucile a canne mozze. I delinquenti sono poi stati arrestati dalla polizia: si tratta di G. E., 26 anni; G. S., 33 anni e K. S., di 20. Si sono fatti consegnare dal titolare dell'attività commerciale l'incasso di seimila euro e un cospicuo quantitativo di sigarette. Poi si sono allontanati a bordo di uno scooter. La polizia, attraverso la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza installato nel negozio, è riuscita a risalire ai rapinatori. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24