Appicato incendio a centro per anziani e disabili nel Trapanese

Sicilia

È accaduto a Petrosino. A darne notizia è il sindaco, Gaspare Giacolone. Di recente è andato in fiamme anche l’edificio che ospita l'istituto tecnico per geometri. Non si esclude che i due eventi possano essere collegati

Un incendio doloso è stato appiccato questa notte al Centro diurno del Comune di Petrosino, in provincia di Trapani, riaperto martedì scorso. A divulgare la notizia, con una nota, è stato il sindaco di Petrosino, Gaspare Giacalone, che parla di "gesto vile" che condanna "con forza". Il Centro socio-ricreativo opera nell'ambito del distretto socio-sanitario, è gratuito ed è rivolto ad anziani, disabili e persone fragili. Un anno fa la Regione ha ammesso il centro a un finanziamento di 650mila euro per la biblioteca e il centro educativo.

Mesi fa sono state manomesse le porte degli uffici comunali

"La dinamica - spiega il primo cittadino - sembra molto simile a quanto accaduto qualche mese fa al municipio, quando qualcuno ha manomesso tutte le porte degli uffici. Questo episodio segue di qualche giorno l'incendio avvenuto nell'edificio che ospita l'istituto tecnico per geometri e che potrebbe essere, tuttavia, di natura accidentale. I due episodi potrebbero, quindi, non essere collegati. Ma non escludiamo nulla”.

I più letti