Perseguita l'ex convivente, arrestata 34enne a Capo d'Orlando

Sicilia

I carabinieri sono stati chiamati dall'uomo dopo che la ex aveva tentato con violenze e minacce di entrare in casa sua. La donna è stata posta agli arresti domiciliari

Arrestata una donna di 34 anni a Capo d'Orlando, in provincia di Messina, accusata di atti persecutori nei confronti dell'ex convivente, un 49enne residente da anni nella cittadina. I carabinieri sono stati chiamati dall'uomo dopo che la ex aveva tentato con violenze e minacce di entrare in casa sua. La donna è stata posta agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida davanti al Tribunale di Patti. 

Si era nascosta da una vicina

La 34enne è stata bloccata in casa di una vicina, dove si era nascosta. I carabinieri hanno ricostruito, anche dalle dichiarazioni della vittima, una serie di reiterate condotte persecutorie e vessatorie messe in atto dalla donna nei confronti dell'ex nei mesi precedenti.

I più letti