Canicattì, perseguita la ex e spara in aria: arrestato 51enne

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

Gli investigatori hanno ricostruito un contesto di minacce, atti persecutori e danneggiamenti ai danni della donna, riuscendo anche a recuperare in casa dell'uomo la pistola e alcune munizioni

Arrestato un uomo di 51 anni, Diego Farruggia, a Canicattì, in provincia di Agrigento, con le accuse di atti persecutori, minacce aggravate e a mano armata, esplosione pericolosa e danneggiamento. L'arresto è avvenuto al termine delle indagini degli inquirenti, partite dall'esplosione in aria di un colpo di pistola, sparato dal 51enne che voleva entrare in casa della ex compagna.

Sottoposto al divieto di avvicinamento

Gli investigatori hanno ricostruito un contesto di minacce, atti persecutori e danneggiamenti ai danni della donna, riuscendo anche a recuperare in casa dell'uomo la pistola e alcune munizioni. Il 51enne è stato sottoposto al divieto di avvicinamento a tutti i luoghi abitualmente frequentati dalla vittima.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24