Tentarono di uccidere un pregiudicato a Messina: due arresti

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

Il tentato omicidio, avvenuto il 25 agosto del 2018, secondo gli investigatori sarebbe stato compiuto all'interno di un contesto mafioso 

Due persone, ritenute responsabili a vario titolo di di tentato omicidio aggravato dal metodo mafioso, porto e detenzione di armi comuni da sparo, rapina e trasferimento fraudolento di valori, sono state arrestate dai carabinieri che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Messina.

Le indagini

Secondo le indagini dei militari dell'Arma, avviate dopo il tentativo di omicidio di un pregiudicato, avvenuto il 25 agosto del 2018 a Messina, i due indagati sarebbero i responsabili dell'agguato, messo a segno in un contesto mafioso. Durante l'inchiesta sarebbe emerso anche il coinvolgimento degli arrestati in altri reati.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24