Catania, nel rione Librino cancellato murale che esaltava uso di droga

Sicilia

Il dipinto era anche stato scelto da alcuni cantanti neomelodici come sfondo per i video musicali dei propri brani 

E’ stato cancellato il murale che esaltava l’uso di droghe realizzato nel rione Librino di Catania. Il dipinto, noto come 'I folletti', si trovava su un muro all’ingresso di un condominio. Il posto era stato scelto da alcuni cantanti neomelodici come location per girare i video musicali dei propri brani, con testi che inneggiano all’uso delle armi e allo spaccio di droga.

Il murale

Il murale, coperto con pittura bianca da operai del Comune in collaborazione con i carabinieri, rappresentava un elfo che, tenendo in mano una pianta di canapa indiana, fumava una 'canna'. Sopra il disegno, una scritta: "i folletti del palazzo non amano farsi vedere, svaniscono come se fossero fatti di fumo!".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24