Lampedusa, nave troppo alta nel porto: volo da Palermo ritarda tre ore

Sicilia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

Il velivolo è rimasto a lungo nella piazzola di sosta dell'aeroporto Falcone Borsellino. Il corridoio di discesa dell'aeroporto dell’isola, infatti, passa a raso sul golfo e le imbarcazioni troppo alte costituiscono un pericoloso intralcio per le operazioni di discesa 

Disagi per i passeggeri del volo Palermo-Lampedusa delle 7.35 di oggi, domenica 8 settembre. Nonostante i passeggeri fossero a bordo e l'aereo pronto a partire, il velivolo è rimasto a lungo nella piazzola di sosta dell'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo a causa di una nave attraccata nel porto dell’isola che avrebbe intralciato l'operazione di volo perché troppo alta rispetto allo standard.

Tre ore di ritardo

Il corridoio di discesa dell'aeroporto di Lampedusa, infatti, passa a raso sul porto e le navi troppo alte costituiscono un pericoloso intralcio per le operazioni di discesa. Il volo è poi partito intorno alle 10.30, con quasi tre ore di ritardo.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24