Atto intimidatorio nell'Agrigentino, distrutto vigneto

Sicilia
Foto di Archivio (ANSA)

Il danno provocato è stato quantificato in circa 30mila euro. A essere raso al suolo è stato un intero vigneto di uva da tavola. Non è escluso che sia stata una vendetta

Nella contrada Giuliana a Canicattì, in provincia di Agrigento, sono state tagliate o addirittura abbattute poco meno di mille viti di proprietà di un pensionato 70enne. Il danno provocato è stato quantificato in circa 30mila euro. A essere raso al suolo è stato un intero vigneto di uva da tavola.

L'attività investigativa

I carabinieri stanno indagando sulla vicenda, quando trapela sembra sia stata un'intimidazione. Non è escluso che sia stata una vendetta, magari legata anche al mondo della compravendita dell'uva da tavola.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24