San Giuseppe Jato, ferisce una coppia per motivi di vicinato: fermata

Sicilia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

Durante una lite la donna ha impugnato una pistola ad aria compressa caricata a pallini e ha esploso alcuni colpi contro una coppia di coniugi, colpendo l'uomo al braccio e la moglie di striscio al volto

Una donna è stata fermata e portata in caserma a San Giuseppe Jato, in provincia di Palermo, dopo una lite scoppiata per futili motivi tra due nuclei familiari. Durante la discussione la donna ha impugnato una pistola ad aria compressa caricata a pallini e ha esploso alcuni colpi contro una coppia di coniugi, ferendo la donna di striscio al volto e il marito al braccio. Quest'ultimo è stato curato dalla guardia medica mentre la moglie è stata trasportata dal 118 al Civico di Palermo. Secondo le prime ricostruzioni della vicenda, non è la prima volta che le due famiglie litigano per problemi di vicinato.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24