Agrigento, operaio ustionato durante lavori per la fibra ottica

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

L'incidente è avvenuto in via Caruso Lanza. Il 40enne, che stava lavorando assieme a un collega, è rimasto ustionato alle mani e alle braccia

Un operaio, 40enne, è rimasto ustionato alle mani e alle braccia mentre si stava occupando, assieme ad un collega, del passaggio della fibra ottica in via Caruso Lanza ad Agrigento. I due erano all'opera quando, a causa del danneggiamento di una tubatura di metano, è divampato un incendio. Il ferito è stato portato in ospedale, sul posto sono giunti i vigili del fuoco e gli uomini della polizia.

La nota di Italgas

"Il tempestivo intervento dei tecnici Italgas - spiega l'azienda in una nota - ha permesso di mettere rapidamente in sicurezza il tratto di condotta danneggiato e di contenere il disservizio a un unico condominio per il quale i tecnici sono già al lavoro per ripristinare la normale fornitura nel più breve tempo possibile". La società ha poi precisato che non c'è stato nessuno scoppio, come precedentemente riportato, ma che l'operaio martellando ha danneggiato il tubo causando la fuoriscita di gas.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24