Palermo, scoperti 18 lavoratori in nero: multe per 44 mila euro

Sicilia

Gli uomini della guardia di finanza hanno controllato due locali di Carini, nel corso delle operazioni è emerso che uno dei lavoratori irregolari percepiva anche il Reddito di cittadinanza 

Percepiva il Reddito di cittadinanza, ma lavorava in nero in un ristorante di Carini (Palermo), a scoprirlo sono stati gli uomini della guardia di finanza che nel corso di alcuni controlli in due locali hanno trovato in un caso, 11 lavoratori in nero su 18, e in un altro, 7 irregolari su 7. In base alle nuove disposizioni introdotte dal 'Jobs Act' la sanzione può arrivare fino a 43 mila euro per ogni dipendente in nero. Al termine dell'attività ispettiva, sono state complessivamente comminate ai due esercizi commerciali sanzioni per 44 mila euro. 

I più letti