Palermo, ritrovate 35 biciclette rubate: denunciato un 42enne

Sicilia

Lo scorso 16 giugno la vittima di un furto ha denunciato ai carabinieri di avere visto la sua bici in vendita online. I militari si sono presentati all'incontro prefissato per l'acquisto e hanno identificato l'uomo 

Un 42enne di Palermo, R. P., è stato denunciato dai carabinieri del capoluogo siciliano per ricettazione, in quanto in un magazzino nella sua disponibilità nel quartiere Zisa sono state ritrovate 35 biciclette rubate. L’indagine ha preso il via lo scorso 16 giugno, quando la vittima di un furto ha denunciato di aver visto la proprio bici in vendita online. I carabinieri hanno dunque fissato un incontro per l’acquisto e, una volta giunti sul posto, hanno identificato l’uomo e successivamente hanno eseguito una perquisizione domiciliare, durante la quale sono state ritrovate e sequestrate le 35 biciclette. I carabinieri invitano chi riconosce la propria bicicletta di recarsi presso gli uffici della stazione carabinieri Palermo Centro, in via Mura San Vito 1. 

I più letti