Catania, parcheggiatore abusivo aggredisce due vigili: arrestato

Sicilia

L’uomo ha colpito i due agenti con calci e pugni, prima di essere bloccato dai carabinieri e arrestato per lesioni volontarie e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale 

Un cittadino dello Zimbawe ha aggredito due agenti della polizia municipale che lo stavano per sanzionare dopo che lo avevano sorpreso fare il parcheggiatore abusivo. Il fatto è avvenuto in piazza Mancini Battaglia, a Catania. L’uomo ha colpito i due agenti con calci e pugni, prima di essere bloccato dai carabinieri e arrestato per lesioni volontarie e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Il posteggiatore è stato processato questa mattina, 27 luglio, per direttissima e condotto in carcere. Colpito al volto, uno dei due agenti è stato trasportato al pronto soccorso.

È la seconda aggressione in pochi giorni

Quella avvenuta in piazza Mancini Battaglia è la seconda aggressione ai danni di agenti della polizia nella città etnea dopo quella avvenuta pochi giorni fa, quando due vigili sono stati malmenati durante un controllo sulla contraffazione commerciale, finendo in ospedale. "Un fatto di estrema gravità - hanno dichiarato il sindaco Salvo Pogliese e l'assessore Alessandro Porto -. Non si possono ancora tollerare episodi di violenza contro operatori in divisa che fanno azione di presidio del territorio per contrastare la diffusa illegalità. A loro va tutta la solidarietà dell’amministrazione".

I più letti