Militello, sequestrata piantagione di cannabis

Sicilia

La coltivazione, scoperta in un agrumeto, copriva una superficie di 1500 metri quadrati con 11 mila piante di cannabis del tipo 'skunk', di origini olandesi 

Una piantagione di marijuana è stata scoperta e sequestrata da militari della guardia di finanza in un agrumeto terrazzato di Militello, in provincia di Catania. La coltivazione copriva una superficie di 1500 metri quadrati, con 11 mila piante di cannabis del tipo 'skunk', di origini olandesi. La droga sequestrata, pari a circa 9 tonnellate, presenta un alto contenuto di principio attivo (Thc), e avrebbe potuto fruttare se venduta al dettaglio oltre 20 milioni di euro.

I sequestri

Le piante erano alte mediamente 120 centimetri ed erano irrigate con un sofisticato sistema idrico. Durante l’operazione, portata avanti dai militari del Gruppo operativo antidroga del Gico del nucleo di Polizia economico finanziaria, sono stati sequestrati anche un casolare, utilizzato per far essiccare la droga, due tende da campeggio in uso ai coltivatori, un misuratore di pH e 25 chili di fertilizzante.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24