Avola, ragazza travolta e uccisa da un'auto: arrestato 19enne

Sicilia
Foto di archivio (Fotogramma)

La giovane, di 21 anni, è stata investita mentre camminava con un'amica in contrada Zuccara. L'automobilista è accusato di omicidio stradale  

Roberta Racioppo, 21 anni, è morta verso le 2.30 della notte tra venerdì 5 e sabato 6 luglio dopo essere stata investita da un'auto. L'incidente è avvenuto in contrada Zuccara, ad Avola, nel Siracusano. Il 19enne che era alla guida del veicolo, Francesco Magliocco, è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di omicidio stradale. A quanto riportato, il giovane viaggiava a una velocità sostenuta.

L'incidente

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, la 21enne stava camminando sul margine destro della strada insieme ad un'amica con la quale aveva trascorso la serata per andare a riprendere l'auto. Improvvisamente è sopraggiunta la Ford Focus che ha investito alle spalle la giovane. L'amica ha provato a soccorrere la ragazza, ma inutilmente. Il personale del 118, intervenuto sul posto, ha potuto solo constatare il decesso. Il 19enne è stato sottoposto all'alcoltest e agli esami tossicologici il cui esito si avrà tra qualche giorno. Secondo quanto riferito dalla polizia Magliocco si trovava in evidente "stato di alterazione psico - fisica" e con una ferita alla regione frontale.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24