Agrigento, piromane sorpreso mentre appicca un incendio: arrestato

Sicilia

L'uomo ha dato fuoco a delle sterpaglie nei pressi del cimitero di Naro, l'intervento dei carabinieri ha evitato che le fiamme si propagassero alle campagne circostanti e alle abitazioni 

Un piromane è stato arrestato il flagranza di reato dai carabinieri mentre si trovava nei pressi del cimitero di Naro, in provincia di Agrigento, dopo avere appiccato il fuoco a delle sterpaglie utilizzando una bomboletta a gas. L'uomo ha tentato di fuggire a piedi ma è stato raggiunto e bloccato dai militari. I carabinieri, dopo averlo fermato hanno spento le fiamme. L'intervento ha evitato che l'incendio si potesse propagare ulteriormente nelle campagne circostanti e ad alcune abitazioni vicine. L'arrestato, un insospettabile impiegato del luogo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, su disposizione dell'autorità giudiziaria, che ha anche convalidato l'arresto. Rimane ancora da comprendere e chiarire il movente. 

I più letti