Campobello di Mazara, armi e divisa dei carabinieri in casa: arrestato

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

Sono stati recuperati uno sfollagente, un'arma realizzata artigianalmente e una carabina ad aria compressa modificata per aumentarne la potenza

Arrestato a Campobello di Mazara, in provincia di Trapani, un ragazzo di 21 anni, Giovanni Vaiana, con l'accusa di detenzione di armi clandestine e munizioni, ricettazione e alterazione di armi. Nella sua casa sono stati recuperati uno sfollagente, un'arma realizzata artigianalmente, una carabina ad aria compressa modificata per aumentarne la potenza e una divisa invernale dei carabinieri completa in ogni sua parte. La scoperta, da parte delle autorità, della divisa da carabiniere, è costata al 21enne anche una denuncia per ricettazione di equipaggiamento militare.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24