Da Catania a Manchester con passaporti falsi: arrestati 2 ragazzi

Sicilia

I due giovani, di 20 e 21 anni, sono stati fermati all'aeroporto con l'accusa di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi 

Due giovani cinesi sono stati arrestati dalla polizia di Stato all'aeroporto di Catania perché, mentre erano in partenza per Manchester, hanno mostrato passaporti falsi della Corea del Sud, i cui cittadini non necessitano di visto per l'ingresso nel Regno Unito a differenza dei cittadini cinesi. I due fermati sono Junjie Wang, di 20 anni, e Zhi Wen Zhou, di 21 anni, e sono accusati di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. L'operato degli agenti ha ricevuto il plauso e ringraziamenti da parte delle Autorità diplomatiche britanniche in Italia. I due ragazzi sono stati messi disposizione dell'autorità giudiziaria e saranno giudicati per direttissima.

I più letti