Maltrattavano bambini tra i 3 e i 6 anni, sospese sei maestre di un asilo nel Palermitano

Sicilia

Le insegnanti erano in servizio in una scuola dell’infanzia di Collesano. Per tre la sospensione è di dodici mesi, per altre tre di nove. Le indagini sono iniziate dopo le segnalazioni dei genitori 

Sei maestre di una scuola dell'infanzia di Collesano, piccolo comune in provincia di Palermo, sono state sospese dall'insegnamento con l'accusa di maltrattamenti nei confronti dei loro alunni di età compresa tra i tre e i sei anni. Le insegnanti hanno un'età che va dai 43 anni ai 64 anni. La sospensione, per tre della durata di dodici mesi e per altre tre di nove, è arrivata dopo un'indagine condotta dai carabinieri e coordinata dalla Procura di Termini Imerese. L'attività investigativa è iniziata dopo le segnalazioni dei genitori degli alunni, e in seguito alle informazioni raccolte sul territorio. I militari hanno documentato "sistematici e quotidiani atti di maltrattamento fisico e psicologico da parte delle sei maestre in tre classi della scuola". Le interdittive sono state firmate dal gip di Termini Imerese.

Le telecamere di videosorveglianza

Ad accusare le insegnanti ci sono i filmati delle telecamere, piazzate a scuola dai carabinieri della compagnia di Cefalù, e le intercettazioni. Nelle immagini sono registrati gli insulti e gli spintoni delle maestre, che in questo modo cercavano di contenere l'irruenza degli alunni. I genitori di alcuni dei bambini avevano inoltre denunciato il fatto che i loro figli non volevano più andare a scuola, e che a casa si comportavano in modo strano. 

Sindaco: "Deluso e arrabbiato"

"Sono molto deluso, arrabbiato, ma anche stupito e meravigliato per i provvedimenti contro sei insegnanti", dice il sindaco di Collesano Giovanni Meli. "Tra quegli alunni poteva esserci mio figlio ed è difficile accettare queste notizie. Però queste insegnanti le conosciamo tutti. E per noi erano docenti modello. Con i bambini hanno organizzato decine e decine di manifestazioni. L'ultima molto partecipata nel giorno della legalità. Prima di allontanare definitivamente queste persone che, ripeto, sono molto attive nel territorio, io credo che dobbiamo attendere in modo garantista l'iter e conoscere le accuse mosse alle educatrici". 

Salvini: "Telecamere negli asili"

"Vergognoso. Con quale coraggio metti le mani addosso ad un bimbo di 3 anni??? Grazie alla Lega, telecamere negli asili nido e case di riposo per tutelare bambini, anziani e disabili da questi INFAMI rimasti impuniti per troppo tempo", scrive su Facebook il ministro degli Interni Matteo Salvini.

I più letti