Siracusa, esplodono colpi di pistola contro un'abitazione: due arresti

Sicilia

I due finiti in manette hanno 19 e 20 anni. Si tratta di Alfio Gagliano e Giuseppe Messina: avrebbero esploso, il 13 novembre scorso, dei colpi di pistola in pieno giorno contro un'abitazione

Guardia di finanza e polizia hanno arrestato, a Siracusa, due ragazzi di 19 e 20 anni. Si tratta di Alfio Gagliano e Giuseppe Messina: avrebbero esploso, il 13 novembre scorso, dei colpi di pistola in pieno giorno contro un'abitazione. La scena, ripresa dai sistemi di videosorveglianza nelle vicinanze della casa, era stata notata da un militare delle Fiamme Gialle. I due sono stati identificati dopo che i militari hanno visionato i filmati.

Le indagini

Le indagini hanno permesso di accertare che il gesto intimidatorio è riconducibile a vecchi rancori fra i giovani e la figlia dell'uomo che si trovava in quell'abitazione agli arresti domiciliari. Inoltre, i due giovani, secondo quanto spiegato dalla guardia di finanza, nella notte dell'11 agosto 2018 erano rimasti coinvolti in una rissa dopo essere evasi dagli arresti domiciliari.

I più letti