Evasione fiscale di due milioni di euro, quattro denunciati a Messina

Sicilia

Le persone coinvolte avrebbero sottratto all'erario un imponibile di oltre cinque milioni di euro

Scoperta a Messina un'evasione fiscale di oltre due milioni di euro da parte di imprese che si occupano di lavorazione e commercializzazione di rottami ferrosi. La guardia di finanza ha così denunciato quattro persone per omessa dichiarazione. Le persone coinvolte avrebbero sottratto all'erario un imponibile di oltre cinque milioni di euro. L'operazione delle Fiamme Gialle ha permesso di recuperare le imposte evase e di avviare l'iter per l'irrogazione delle relative sanzioni fiscali.

I più letti