A Favara la prima scuola plastic free, al bando bicchieri e bottiglie

Sicilia

Nell’Istituto Comprensivo “Bersagliere Urso” agli studenti verranno distribuite delle borracce in alluminio e si useranno bicchieri di carta 

Niente più bottigliette e bicchierini di plastica per il caffè nell’Istituto Comprensivo “Bersagliere Urso” di Favara, nell’Agrigentino, che diventa la prima scuola plastic free. Dopo aver aderito all'appello #StopSingleUsePlastic nelle scuole, lanciato da Marevivo Onlus, infatti, l’istituto è passato ai fatti, bandendo la plastica. I bicchierini saranno così sostituiti con quelli di carta, grazie a un'idonea circolare rivolta ai docenti, e agli studenti verranno distribuite 300 borracce in alluminio.

Le iniziative plastic free

Tutte le iniziative plastic free, fa sapere Marevivo, saranno presentate proprio all'istituto "Bersagliere Urso" venerdì prossimo in occasione della giornata di educazione ambientale e sensibilizzazione sul problema dell'inquinamento da plastiche. Durante l'evento, i ragazzi si uniranno anche al movimento internazionale #FridaysForFuture, guidato dall'attivista svedese Greta Thunberg, per chiedere ai Governi di agire contro i cambiamenti climatici per salvaguardare il futuro delle nuove generazioni e di tutto il Pianeta. Marevivo ha invitato tutte le scuole a mobilitarsi e ad aderire a questa protesta attraverso un'azione collettiva condivisa sui social network.

I più letti