Denunciati due tombaroli nel Ragusano, recuperati 80 reperti

Sicilia

Nelle abitazioni dei due, entrambi di Vittoria, sono stati ritrovati vari oggetti, tra cui anfore, monete e un rarissimo strumento chirurgico di epoca romana 

Due tombaroli, entrambi di Vittoria, nel Ragusano, sono stati denunciati dai carabinieri che li hanno scoperti mentre erano intenti a ricercare reperti archeologici di interesse storico nelle campagne di Modica. Gli uomini dell’Arma hanno perquisito le abitazioni dei due denunciati, un 50enne e un 38enne, e vi hanno rinvenuto oltre 80 reperti. Tra gli oggetti che i militari sono riusciti a recuperare ci sono anfore, monete e un rarissimo strumento chirurgico di epoca romana, di età compresa fra il IV secolo a.C. e il VI secolo d.C.  

I più letti