Etna, riaperto senza limitazioni l’aeroporto di Catania. Possibili ritardi

Sicilia
ansa_etna

Potranno ancora verificarsi ritardi e disagi, ma la situazione è in via di normalizzazione. Per qualsiasi informazione sui singoli voli rivolgersi alle compagnie aeree

È stato riaperto lo spazio aereo di Catania, che inizialmente doveva restare chiuso fino alle 11 di oggi per la presenza di una forte attività stromboliana dai crateri sommitali dell'Etna. "Spazio aereo aperto senza limitazioni con effetto immediato. Potranno ancora verificarsi ritardi e disagi ma la situazione è in via di normalizzazione. Per qualsiasi informazione sui singoli voli rivolgersi alle compagnie aeree", il tweet dell'aeroporto di Catania.

I voli dirottati

Durante la giornata di ieri, sabato 26 gennaio, alcuni aerei erano stati dirottati da Catania all'aeroporto di Comiso, in provincia di Ragusa. Questo è successo per due voli Alitalia provenienti da Roma e Milano Linate, due aerei Volotea provenienti da Ancona e Verona, un aereo Ryanair da Milano Malpensa e di un Milano Linate dell'Alitalia.

I più letti