Palermo, 120 chili di articoli pirotecnici in casa: arrestato 42enne

Sicilia
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)
botti_torino_fotogramma_1

Oltre 73.000 tra batterie, fontane e piccoli petardi sono stati trovati nell’appartamento di un 42enne, arrestato per detenzione illegale di esplosivi e sottoposto ai domiciliari 

Oltre 73.000 articoli pirotecnici, per un totale di 120 chili, sono stati trovati dai carabinieri nell'abitazione di un uomo di 42 anni, nel quartiere Borgo Nuovo a Palermo. L’uomo è stato arrestato per detenzione illegale di esplosivi e sottoposto ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. Il materiale rinvenuto comprende batterie, fontane e piccoli petardi, tra cui anche 49 petardi cilindrici, 400 cartucce a salve, 3 mortai artigianali, due centraline complete di telecomando e 36 inneschi elettrici da utilizzare per l'accensione a distanza. Nell'auto dell'uomo invece sono stati rinvenuti 15 articoli pirotecnici sferici, chiamati "peonie", per un peso di 2 kg. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24