Catania, rapina un ufficio postale: arrestato dai carabinieri

Sicilia
Foto di archivio (Getty Images)
poste_Getty

Il rapinatore ha fatto irruzione armato di pistola e con il volto coperto da una sciarpa. È stato bloccato mentre fuggiva ed era ancora in possesso del bottino

È stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale il responsabile della rapina avvenuta, questa mattina, nell’ufficio postale Catania 28. Si tratta di Filippo Capizzi, 62 anni. Il rapinatore ha fatto irruzione nella filiale di via Cagliari armato di pistola e con il volto coperto con una sciarpa. I carabinieri del nucleo radiomobile dell’Arma sono intervenuti dopo che è scattato l’allarme e lo hanno bloccato mentre tentava di fuggire. Il 62enne è stato trovato ancora in possesso del bottino, 300 euro che sono stati restituiti alla direttrice dell’ufficio postale. I carabinieri hanno anche accertato che la pistola, usata per il colpo, era un’arma giocattolo senza il previsto tappo rosso. All'operazione hanno partecipato anche alcuni agenti in abiti civili della squadra mobile della Questura di Catania.

 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24