Ordigno rudimentale contro un negozio di Pachino, indagini

Sicilia
Foto di Archivio (ANSA)
polizia_ansa

La polizia sta indagando su un possibile avvertimento del racket delle estorsioni. Nelle scorse settimane era stata incendiata l'auto del commerciante titolare del negozio 

Intimidazione ieri notte poco prima delle 2 a Pachino, in provincia di Siracusa. Un ordigno rudimentale è esploso davanti la saracinesca di un negozio di autoricambi in via Marsala. Un forte boato che ha svegliato i residenti: gli agenti del commissariato stanno indagando su un possibile avvertimento del racket delle estorsioni. Nelle scorse settimane era stata incendiata l'auto del commerciante titolare del negozio. Per quest'episodio la polizia aveva fermato due giovani.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24