Catania, violentata nel parcheggio di una discoteca: chiuso il locale

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)
polizia_ansa

Il Questore ne ha disposto la chiusura per 15 giorni per motivi di ordine pubblico. Due uomini, con la scusa di riaccompagnare la ragazza a casa, avevano abusato di lei in auto 

Il Questore di Catania, Alberto Francini, ha disposto la chiusura per 15 giorni della discoteca del Catanese, nel cui parcheggio due uomini hanno violentato una ragazza in auto. I due, che si erano proposti di riaccompagnare la giovane a casa dopo la serata trascorsa nel locale, sono stati arrestati dai carabinieri di Acireale. La chiusura è stata disposta per il "gravissimo pericolo per l'ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini". Il Questore di Catania, con proprio decreto, ha sospeso per 15 giorni le autorizzazioni per la gestione del locale, a partire dalla notifica del provvedimento. La decisione è stata presa considerato che l'episodio ha "destato forte allarme sociale" e che l'art.100 del Testo unico leggi di pubblica sicurezza prevede che "non è necessario che i fatti assunti come fondamento del provvedimento inibitorio siano interamente avvenuti all'interno del pubblico servizio”.
 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24