Palermo, rapinato rappresentante di carburante in via Resurrezione

Sicilia
Foto di archivio (Fotogramma)
polizia_fotogramma

Due uomini a volto coperto e armati di pistola hanno avvicinato il venditore, gli hanno puntato la pistola e si sono fatti consegnare la borsa con dentro circa 10 mila euro 

Un rappresentate di carburante è stato rapinato questa mattina nei pressi del distributore Eni in via Resurrezione a Palermo. Due uomini, a bordo di una moto di grossa cilindrata, a volto coperto e armati di pistola hanno avvicinato il venditore, gli hanno puntato la pistola e si sono fatti consegnare la borsa con dentro circa 10 mila euro. I due poi sono fuggiti in direzione di via degli Abruzzi. Subito sono scattate le indagini da parte della polizia che avrebbe trovato una moto simile a quella utilizzata dai rapinatori al quartiere Zen. Le indagini per identificare i malviventi sono ancora in corso, gli agenti della scientifica hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza nella zona.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24