Palermo: incendio in sala macchine nave Grimaldi, non ci sono feriti

Sicilia
Foto di Archivio (Sito Grimaldi)
1277331559

Il traghetto, diretto a Livorno, sta entrando in porto. A bordo ci sono 262 passeggeri, di cui 10 bambini, e 85 membri dell’equipaggio 

Non ci sono feriti nell’incendio divampato nelle prime ore del mattino di domenica 28 ottobre nel locale motori della nave Cruise Ausonia della Grimaldi. Il traghetto era in viaggio da Palermo a Livorno. L’imbarcazione era partita dopo la mezzanotte, mentre il rogo è divampato circa alle 3:30. Gli uomini a bordo hanno circoscritto l’incendio, poi il comandante della nave ha cambiato rotta per tornare nel porto di Palermo. La nave al momento è ferma in rada, gli uomini della Capitaneria di porto stanno effettuando le verifiche, poi cominceranno le manovre per condurla in porto. A bordo ci sono 262 passeggeri, di cui 10 bambini, e 85 membri dell’equipaggio. Verso la nave della Grimaldi sono stati inviati natanti della capitaneria di porto, dei vigili del fuoco. L’incendio ha riguardato il collettore di scarico di uno dei due motori principali.

L'intervento del comandante

Secondo quanto riferisce la Capitaneria di Porto, il comandante è riuscito ad accendere un secondo motore che sta funzionando. La nave viaggiava a una velocità di 40 miglia e ha raggiunto la rada, fuori dal porto di Palermo, verso le 16 di domenica pomeriggio. A causa del vento di scirocco le condizioni del mare hanno reso ancora più complicato il rientro. Ancora non si conoscono le cause dell'incendio che saranno al centro di un'inchiesta della Capitaneria di Porto che scatterà non appena il traghetto attraccherà al porto del capoluogo siciliano.

Le dichiarazioni

"L'incendio è divampato attorno alle 3.30 e probabilmente da un tubo di gas di scarico di uno dei motori per una perdita d'olio. L'incendio è stato già spento e la nave sta tornando a Palermo con i propri motori". Questo è quanto spiegano dalla società di navigazione Grimaldi sull'incendio a bordo della Cruise Ausonia al largo di Ustica. "I passeggeri stanno tutti bene e sono stati informati e assistiti. L'incendio è stato circoscritto in una zona della nave, il resto dell'imbarcazione è perfettamente agibile". Secondo quanto riportato in una nota della capitaneria di porto di Palermo, “il comandante, valutata la situazione, ha deciso di invertire la rotta per fare rientro nel porto di Palermo. La capitaneria di porto di Palermo ha immediatamente dirottato la Motonave Majestic, all’atto dell’incidente in navigazione a sud di Ustica, per assistenza al traghetto, e ha attivato i soccorsi, inviando le proprie motovedette e un mezzo dei vigili del fuoco. È stato inoltre richiesto l’intervento di un rimorchiatore portuale in assistenza”.

Nave Majestic segue Ausonia verso Palermo

La nave Majestic della Gnv, diretta da Palermo a Civitavecchia, è stata dirottata nello specchio d’acqua dove si trovava il traghetto. Ora la Majestic sta seguendo la Cruise Ausonia insieme a due motovedette della capitaneria di porto e a una ddei vigili del fuoco. La Majestic era partita da Palermo alle 2 di stamattina e doveva arrivare a Civitavecchia alle 15:30. A bordo del traghetto ci sono 186 passeggeri. La nave Gnv seguirà quella della Grimaldi sino alla fine del soccorso.

Il rientro nel porto di Palermo

Sta entrando nel porto di Palermo la nave della Grimaldi. Le squadre della Capitaneria di porto e dei vigili del fuoco sono salite a bordo mentre era in rada e hanno dato il via libera per l'accesso in sicurezza.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24