Catania, cena a base di canapa sativa: sei persone intossicate

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)
ambulanza_ansa

Tre uomini e tre donne, che avevano mangiato cibi preparati in casa, sono stati ricoverati d’urgenza in ospedale. Accusavano sintomi da grave avvelenamento

Una cena con cibi preparati in casa utilizzando infiorescenze e foglie di canapa sativa è finita con il ricovero in ospedale di sei persone. È accaduto a Bronte, nel catanese. Gli intossicati, tre uomini e tre donne, sono stati ricoverati d’urgenza all’ospedale Prestianni. Presentavano gravi sintomi da avvelenamento, tra cui dolori addominali, torpore gli arti superiori e inferiori e difficoltà a deambulare. Il cibo è stato sequestrato dai carabinieri in accordo con l’Autorità Giudiziaria.

Gli uomini dell’Arma, intervenuti per approfondire le cause che hanno portato all’intossicazione, hanno sequestrato anche gli oltre 500 grammi di canapa sativa, tra infiorescenze e sostanza tritata, che sono stati ritrovati nell’abitazione. Il magistrato titolare dell’indagine ha disposto che il materiale sotto sequestro venga esaminato nei prossimi giorni dai Carabinieri del Lass del Comando Provinciale di Catania per capire l’esatta qualità e il grado di tossicità della canapa sativa. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24