Ordigno esploso a Caivano, Mattarella telefona a don Maurizio Patriciello

Campania

Il presidente della Repubblica ha espresso solidarietà e vicinanza al sacerdote dopo che, ieri notte, ignoti hanno fatto esplodere un ordigno davanti a un cancello della chiesa del Parco Verde

ascolta articolo

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha telefonato questo pomeriggio a don Maurizio Patriciello per esprimergli solidarietà e vicinanza dopo che, ieri notte, ignoti hanno fatto esplodere un ordigno davanti a un cancello della chiesa del Parco Verde di Caivano.

In tanti alla messa celebrata quest’oggi

leggi anche

Ordigno esploso davanti alla chiesa del Parco Verde di Caivano

Quest’oggi tanta gente ha partecipato alla messa celebrata dal sacerdote protagonista di una serie di battaglie per la legalità. Da don Maurizio è arrivata la netta condanna della camorra e la rassicurazione che andrà avanti nel suo impegno quotidiano per il riscatto del territorio. Con lui, tra gli altri, i rappresentanti del comitato per la liberazione dalla camorra dell'area nord con il senatore Sandro Ruotolo, che ieri aveva dato notizia dell'accaduto. Forte e commossa la partecipazione dei fedeli intervenuti per esprimere vicinanza al sacerdote.

Napoli: I più letti