Calcio, cessione della Salernitana: fondo svizzero presenta due denunce

Campania

Le querele, una alla Procura di Salerno e l'altra a quella di Roma, sono state depositate dall'avvocato Francesco Paulicelli, per conto del fondo svizzero Pacific Global Management per presunte "gravi irregolarità" nell'operazione. Il legale ha sostenuto di aver presentato due offerte di acquisizione per un importo di gran lunga superiore a quello per cui la società è stata poi ceduta a Danilo Iervolino

ascolta articolo

Due denunce querele, una alla Procura di Salerno e l'altra a quella di Roma, sono state depositate oggi dall'avvocato Francesco Paulicelli, per conto del fondo svizzero Pacific Global Management, sulla cessione della Salernitana.

Le denunce presentate

Lo rende noto lo stesso legale, del foro di Torino, precisando di avere agito "alla luce dei mancati riscontri alle pec indirizzate al Trust, in considerazione delle gravi irregolarità subite circa la proposta di acquisto della U.S. Salernitana 1919". Già nelle ore immediatamente successive al passaggio di proprietà, l'avvocato Paulicelli aveva lamentato "gravi irregolarità" nell'operazione, sostenendo di aver presentato due offerte di acquisizione per un importo di gran lunga superiore a quello per cui la società è stata poi ceduta a Danilo Iervolino.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24