Covid, a 100 anni fa la terza dose di vaccino

Campania

Si è lasciato fotografare dal figlio il quale poi ha postato lo scatto sui social per incentivare chi ha ancora non ha ricevuto la dose a vaccinarsi

All'età di 100 anni si è sottoposto alla terza dose di vaccino anti Covid. Il figlio poi ha postato le immagini sui social per incentivare chi non ha ancora ricevuto a vaccinarsi. L'anziano è stato raggiunto nella sua abitazione a Meta dal personale dell'Asl Napoli 3 Nord perché causa dell'età è impossibilitato a fare lunghi spostamenti. Dopo aver letto la documentazione e aver firmato il consenso ha deciso di farsi fotografare dal figlio durante la somministrazione della dose Pfizer (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI TUTTE LE MISURE - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA).

Il figlio: "Lo ha fatto per riconquistare la sua quotidianità"

Il figlio Giuseppe ha deciso di pubblicare la foto sui social. "Mio padre – ha spiegato a Fanpage.it – si reca ancora autonomamente dal barbiere e in chiesa. Da quando c'è il Covid, non lo ha più fatto nel rispetto delle restrizioni imposte dal governo. Ha deciso di sottoporsi al vaccino, e quindi anche alla terza dose, per poter riconquistare la sua quotidianità".

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24