Spalletti: 'Il furto dell'auto non cambia il mio giudizio su Napoli"

Campania

L'allenatore ha dichiarato di aver visto "per gioco cosa succede in Italia: vengono rubate circa 100mila auto l'anno, 300 al giorno in tutta Italia, non capisco perché si voglia fare una parentesi per Napoli"

Anche dopo il furto dell'auto, il mio "non cambia il mio giudizio sulla città". Lo ha affermato il tecnico del Napoli Luciano Spalletti durante la conferenza stampa in vista della partita contro il Torino

"In Italia rubate 300 auto al giorno, non capisco parentesi su Napoli"

L'allenatore ha dichiarato di aver visto "per gioco cosa succede in Italia: vengono rubate circa 100mila auto l'anno, 300 al giorno in tutta Italia, non capisco perché si voglia fare una parentesi per Napoli".

Il furto della Panda

La Panda di Spalletti è stata rubata la sera del 14 ottobre. Era in sosta davanti all'hotel Britannique, in corso Vittorio Emanuele, albergo usato dalla società di calcio per i ritiri e i raduni. Solo tre giorni prima era stata rubata l'auto al centrocampista Diego Demme. La vettura del calciatore tedesco, una 500 Abarth, era parcheggiata nel quartiere di Posillipo ed era in quel momento in uso alla moglie. La polizia indaga sui furti ravvicinati, ma al momento non sono emersi collegamenti.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24