Abusivismo, ad Avellino sequestrato un cantiere dai carabinieri

Campania
©IPA/Fotogramma

l complesso edilizio in via di realizzazione non aveva ricevuto alcuna concessione edilizia ed è localizzato in un'area protetta e inedificabile a poche decine di metri dal Torrente Fenestrelle

Un cantiere per la costruzione di 16 appartamenti per un valore stimato di tre milioni di euro è stato posto sotto sequestro ad Avellino dai carabinieri forestali. Il complesso edilizio in via di realizzazione non aveva ricevuto alcuna concessione edilizia ed è localizzato in un'area protetta e inedificabile a poche decine di metri dal Torrente Fenestrelle.

L'intervento dei militari

I militari sono intervenuti mentre si stavano realizzando le fondazioni su un'area di circa duemila metri quadrati e, su un'area attigua, era in costruzione un muro di contenimento privo di titolo edilizio e di autorizzazione sismica. Tre persone, a vario titolo responsabili dell'iniziativa, sono state denunciate in stato di libertà.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24