Covid Campania, il bollettino: 136 nuovi casi su 7.310 test molecolari

Campania
©Getty

I posti letto occupati in terapia intensiva scendono a 23 (-1 rispetto al giorno prima), quelli nei reparti di degenza a 366 (-13)

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Campania

Sono 136 i nuovi positivi al Covid in Campania su 7.310 test molecolari esaminati ieri. Il tasso di incidenza si attesta all'1,86% rispetto al 3,57 precedente.

"Ai nuovi vaccinati non sarà somministrato Astrazeneca al di sotto dei 60 anni, rispetto al vaccino Johnson & Johnson la posizione del Ministero non è definita in modo chiaro e vincolante. Pertanto tale vaccino non sarà somministrato sotto i 60 anni". Lo afferma il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca in una nota dopo aver ricevuto la risposta dal ministero della salute sulle interrogazioni che la Campania aveva posto domenica (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA).

17:39 - In Campania 136 nuovi casi su 7.310 test molecolari

Sono 136 i nuovi positivi al Covid in Campania su 7.310 test molecolari esaminati ieri. Il tasso di incidenza si attesta all'1,86% rispetto al 3,57 precedente. Nel bollettino dell'Unità di crisi, aggiornato alla mezzanotte scorsa, si segnalano 15 nuove vittime. Non si interrompe il trend positivo dei ricoveri ospedalieri: i posti letto occupati in terapia intensiva scendono a 23 (-1 rispetto al giorno prima), quelli nei reparti di degenza a 366 (-13).

16:43 - Vaccini, Asl Napoli 1: da domani seconde dosi AstraZeneca per over 60

A Napoli prosegue la campagna vaccinale in linea con gli indirizzi regionali e a partire dalle prossime ore i cittadini che hanno ricevuto in prima dose il vaccino AstraZeneca, e che sono ormai a scadenza della 12ma settimana, riceveranno la convocazione presso i centri vaccinali, fa sapere la Asl NA 1 Centro. Ad essere convocati saranno i cittadini (in tutto 3.900) con età maggiore o uguale a 60 anni che avrebbero dovuto ricevere la seconda dose tra 16 e 20 giugno ai quali sarà somministrato AstraZeneca. Diversamente, tutti coloro che hanno meno di 60 anni la cui seconda dose era prevista tra il 16 e il 20 giugno (complessivamente 960), saranno convocati presso il centro vaccinale della Stazione Marittima, ma non riceveranno il vaccino AstraZeneca, bensì Pfizer. Il programma prevede inoltre i seguenti open day ai quali è già possibile aderire: Pfizer - Mostra d'Oltremare - giovedì 17 giugno ore 8,00/20,00, fascia età 12/59 (4.920 dosi); Pfizer - Museo Madre -giovedì 17 giugno ore 8,00/20,00, fascia età 12/59 (600 dosi); Pfizer - Fagianeria Real Bosco di Capodimonte - giovedì 17 giugno ore 8,00/20,00, fascia età 12/59 (1.440 dosi); AstraZeneca - Stazione Marittima - giovedì 17 giugno ore 8,00/20,00, fascia età 60/79 (1.440 dosi). Per prenotare occorre collegarsi al link opendayvaccini.soresa.it e compilare i campi a disposizione.

15:12 - Via ai richiami in Campania, mix per chi ha meno 60 anni

La Campania farà ripartire da domani i richiami per i cittadini che hanno fatto la prima dose di vaccino contro il Covid19 con Astrazeneca. I convocati sotto i 60 anni riceveranno la dose eterologa con Pfizer o Moderna, mentre coloro che hanno oltre 60 anni avranno il richiamo di Astrazeneca. Lo confermano fonti della presidenza della Regione.

12:58 - Vaccini, De Luca: "Vietati Astrazeneca e J&J sotto i 60 anni"

"Ai nuovi vaccinati non sarà somministrato Astrazeneca al di sotto dei 60 anni, rispetto al vaccino Johnson & Johnson la posizione del Ministero non è definita in modo chiaro e vincolante. Pertanto tale vaccino non sarà somministrato sotto i 60 anni". Lo afferma il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in una nota dopo aver ricevuto la risposta dal ministero della salute sulle interrogazioni che la Campania aveva posto domenica.
"Ci auguriamo che le vicende degli ultimi giorni convincano tutti della necessità di porre fine al caos comunicativo e informativo sui vaccini", scrive in una nota cui allega la lettera ricevuta dal dicastero. “È indispensabile parlare con una voce sola. Cessino le comunicazioni quotidiane del commissario Covid, che va ricondotto a una silenziosa funzione tecnico-logistica. Cessino le esternazioni di esponenti di diversi organismi nazionali. Si affidi la comunicazione medico scientifica al solo Ministero della Salute, nella persona del Direttore generale della prevenzione, Giovanni Rezza, così come avvenuto per la nostra richiesta di chiarimenti. E così come avviene in ogni paese civile".

9:56 - A Napoli notte di musica per festa d'anniversario, 16 multati 

Stavano festeggiando il 38/esimo anniversario di nozze di una coppia con musica ad alto volume e schiamazzi, malgrado fosse ormai mezzanotte, le 16 persone multate dai carabinieri a Napoli. I militari sono intervenuti, dopo una segnalazione, in un'abitazione di via Artemisia Gentileschi di proprietà della coppia festeggiata, dove hanno trovato il gruppo, tra cui due musicisti di un cantante neomelodico, intenti a fare baldoria. Tutti sono stati sanzionati per aver violato le norme anti contagio. Uno dei due musicisti era stato già multato - sempre dai carabinieri - la notte di domenica nel quartiere San Carlo all'Arena, precisamente in via Calata di Capodichino. In quella circostanza si stava festeggiando una comunione con 200 persone in strada e solo il buon senso dei militari scongiurò disordini.

7:16 - In Campania 80 nuovi positivi e cinque vittime

Sono 80 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 2.240 test molecolari esaminati ieri. Il numero dei tamponi, come sempre fortemente ridotto nei festivi, fa salire il tasso di incidenza al 3,57%. Nel bollettino dell'Unità di crisi si segnalano cinque nuove vittime (solo una deceduta nelle ultime 48 ore) e 324 guariti. Non si interrompe il trend positivo dei ricoveri ospedalieri: i posti letto occupati in terapia intensiva scendono a 24 (-5 rispetto al giorno prima), quelli nei reparti di degenza a 379 (-31).

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24