Covid, in Campania 1.751 nuovi contagi su 20.413 tamponi

Campania
©Ansa

In lieve calo l'occupazione delle terapie intensive, 104, meno due rispetto a ieri. Migliora anche la situazione delle degenze, 1.356, meno 43

Il nuovo live con gli aggiornamenti di oggi Campania

 

In Campania 1.751 nuovi positivi, di cui 97 sintomatici, su 20.413 tamponi processati. Il tasso di incidenza si attesta all'8,57%.

Ha preso il via oggi, a Napoli, la campagna vaccinale per gli over 80. Alla Mostra d'Oltremare sono stati convocati 400 anziani e nonostante il maltempo alle 10 già erano state inoculate 125 dosi.

Intanto, da uno screening eseguito sugli abitanti di Ariano Irpino a distanza di nove mesi dall'istituzione della zona rossa, è emerso che il 99% dei casi analizzati ha conservato una memoria anticorpale.

Nuova ordinanza del governatore De Luca, che vieta feste e cortei per Carnevale. Il documento, firmato questa mattina, ha decorrenza immediata e resterà in vigore fino al 16 febbraio compreso (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

17:31 - Torre del Greco, domani tavolo urgente con Asl

Un incontro urgente per valutare l'ipotesi di chiudere le scuole in presenza e disporre la didattica a distanza per tutti gli istituti cittadini. E' quello in programma domani, domenica 14 febbraio, alle ore 10.30 a palazzo Baronale convocato dal sindaco Giovanni Palomba e al quale saranno presenti anche il responsabile dell'unità di prevenzione dell'Asl Napoli 3 Sud, Vincenzo Sportiello; il dirigente e l'assessore alla Pubblica istruzione del Comune, Luisa Sorrentino ed Enrico Pensati; il Dirigente del centro operativo comunale Salvatore Visone. La discussione verterà, da ciò che viene riferito dall'ente, sull'incremento ''della curvatura dei contagi in città e sugli eventuali provvedimenti da adottare in riferimento alle scuole del territorio''. ''Sono in contatto da questa mattina con tutti i dirigenti scolastici - afferma il sindaco Palomba - e più di un plesso segna un numero di contagi allarmanti. Dispiace dover prendere queste decisioni ma ancora una volta, con la scaricabarile fatto su noi primi cittadini, siamo purtroppo rimasti soli''.

17:30 - A Napoli quasi un quinto dei contagi regionali registrati finora

Risiede a Napoli città quasi uno su cinque (il 18%) dei campani colpiti finora dal covid. Lo si evince dai dati dell'Unità di crisi. I contagi censiti dall'inizio dell'epidemia sono 241.313: di questi, risiedono a Napoli 43.881 unità; 101.718 coloro che vivono nella provincia partenopea, che contando anche il capoluogo tocca 145.599 casi, ossia il 60 per cento del totale regionale. Le altre province: Caserta 41.170, Salerno 35.542, Avellino 10.718, Benevento 6.474. Sono 1.810 i casi in attesa di verifica.

16:40 - In Campania 1.751 nuovi contagi su 20.413 tamponi 

Resta alto l'incremento giornaliero dei contagi da covid in Campania: oggi sono 1.751, di cui 97 sintomatici, i nuovi positivi, su 20.413 tamponi processati. Il tasso di incidenza si attesta all'8,57%, contro l'8,9 di ieri con 1.637 casi. Il bollettino dell'Unità di crisi segnala 981 guariti e 18 vittime, di cui 13 decedute nelle ultime 48 ore e cinque risalenti ai giorni precedenti. In lieve calo l'occupazione delle terapie intensive, 104, meno due rispetto a ieri. Migliora anche la situazione delle degenze, 1.356, meno 43.

15:26 - Torre Annunziata, rapporto tamponi-contagi sopra il 18%

Torna sopra il 18% il rapporto tra tamponi effettuati e soggetti positivi al Covid-19 a Torre Annunziata (Napoli). Ad annunciarlo è il sindaco Vincenzo Ascione, che ha fatto sapere come nelle ultime 24 ore siano stati cinquanta i nuovi casi di contagio a fronte dei 274 tamponi processati. Al contempo sono stati registrati anche 47 guarigioni. Il rapporto tamponi/positivi si attesta dunque al 18,24%. Sale e si attesta a quota 888 il numero di cittadini attualmente positivi, undici dei quali risultano ricoverati.

14:41 – Vaccini agli over 80, nel Salernitano centenario tra primi

Al via da quest'oggi nel Vallo di Diano, in provincia di Salerno, la campagna vaccinale per gli over 80. Tra i primi ad essere vaccinati, Gaetano Giordano che compirà 100 anni tra qualche giorno. Sono circa 5000 gli over 80 valdianesi prenotati che riceveranno la somministrazione della prima dose del vaccino anti Covid presso la struttura sanitaria del Saut di Teggiano. Ad occuparsi dell'organizzazione logistica e sanitaria è il dipartimento di prevenzione dell'ASL Salerno del distretto sanitario Vallo di Diano.

13:05 - Asl Na 1: "Subito dopo anziani toccherà a docenti"

Ultimate le vaccinazioni agli over 80, anche a Napoli subito dopo toccherà ai docenti e al personale delle forze dell'ordine. La macchina organizzativa dell'Asl Napoli 1 è già al lavoro per eseguire le vaccinazioni secondo il cronoprogramma stabilito. La mostra d'oltremare è stata trasformata in centro vaccinale con diversi box allestiti per la conservazione e la somministrazione delle dosi. 

12:20 - Ordinanza De Luca: vietati feste e cortei per Carnevale

"Vietate feste e ogni altra forma di aggregazione - in luoghi pubblici e privati, all'aperto e al chiuso - nonché cortei e altre manifestazioni di qualsiasi forma, connesse al Carnevale”. È quanto disposto dall’ordinanza firmata questa mattina dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca. "Si invitano i sindaci ad inibire l'accesso alle piazze e ai luoghi tradizionalmente destinati ad iniziative connesse al Carnevale, fatto salvo il transito per l'ingresso agli esercizi e servizi ivi insistenti", si sottolinea nel documento, che avrà decorrenza immediata e sarà valido fino al 16 febbraio compreso. Già negli scorsi giorni, De Luca aveva chiesto per il fine settimana “decisioni efficaci di contenimento degli assembramenti da parte del Ministero della Salute”, auspicando “misure nazionali urgenti di prevenzione e contenimento”.

11:38 - A Torre del Greco numero verde per le persone in isolamento domiciliare

Un pool di esperti e persone altamente formate per aiutare le famiglie in isolamento domiciliare a causa del Covid-19. È quello che si occuperà di gestire il numero verde istituito dall'ambito territoriale 31 del Comune di Torre del Greco (Napoli) e destinato ai soggetti posti in quarantena dopo essere risultati positivi al tampone del Coronavirus. Il servizio di assistenza, realizzato dalle cooperative sociali Themis e Alice Onlus, assegnatarie di una procedura da parte dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Palomba, sarà raggiungibile al numero verde 800.171636 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.

11:32 - Vaccini, freddo e pioggia non scoraggiano over 80 a Napoli

"Siamo qui in campo per comprendere bene i tempi di somministrazione e mano mano adeguare il numero dei convocati". Lo ha detto il direttore generale dell'Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva, che oggi ha seguito le procedure di vaccinazione alla mostra d'oltremare a Napoli. La giornata di freddo e pioggia non ha scoraggiato gli anziani che sono stati fatti accomodare nella zona interna dove è avvenuta l'identificazione e dove gli anziani prima di ricevere il vaccino hanno riferito delle loro condizioni di salute. 

10:40 - Screening ad Ariano Irpino, anticorpi nel 99% dei casi

È stato il primo comune campano a essere dichiarato zona rossa quasi un anno fa per il numero di contagi e a distanza di 9 mesi gli abitanti di Ariano Irpino che hanno contratto il virus  si sono sottoposti agli esami per uno studio condotto dall'Asl di Avellino, dall’Istituto zooprofilattico del Mezzogiorno e dall'azienda ospedaliera dei Colli di Napoli sulla memoria anticorpale. L'esito rivela che il 99% dei casi analizzati ha conservato una memoria anticoprale. L'indagine ha coinvolto 750 persone, che a maggio scorso avevano contratto il Sars-Cov2 e che sono stati sottoposti a controlli

periodici per la verifica della presenza nel tempo degli anticorpi contro il Coronavirus nel sangue. I dati raccolti hanno evidenziato come, a distanza di oltre 9 mesi dall'insorgenza dei sintomi, il 99% dei soggetti mostrasse un valido titolo anticorpale, con tamponi sempre negativi. La collaborazione tra l'Asl di Avellino, l'Istituto Zooprofilattico e l'azienda ospedaliera dei Colli proseguirà con altri progetti e indagini sulla sieroprevalenza per valutare la diffusione del virus.

10:34 - Vaccini: a Napoli partita campagna per over 80

È partita la campagna vaccinale per gli over 80 dell'Asl Napoli 1 centro. Alla Mostra d'Oltremare, nella giornata di oggi, sono stati convocati 400 anziani e nonostante il maltempo alle 10 già erano stati vaccinati 125 "nonni". Soddisfazione per l'andamento delle procedure è stata espressa dal Dg della Asl, Ciro Verdoliva. Altri 400 anziani verranno vaccinati oggi sull'isola di Capri. In totale si prevede nel week end che siano in 1600 ad aver ricevuto la somministrazione della prima dose del vaccino anti Covid: il richiamo dovrà essere effettuato entro 21 giorni. Nessun disagio all'ingresso della Mostra d'Oltremare dove le procedure stanno avvenendo con celerità.

8:57 - Il sindaco annuncia un'altra vittima a Torre del Greco

Un morto e una nuova impennata nel numero dei contagi. È il bilancio delle ultime 24 ore a Torre del Greco (Napoli) in merito all'emergenza epidemiologica tracciato dal sindaco Giovanni Palomba. A perdere la vita, stando a quanto comunicato dal primo cittadino al termine del consueto aggiornamento al Centro operativo comunale, è stato un uomo di 79 anni. ''Esprimo massima vicinanza - le parole del sindaco - alla famiglia del nostro concittadino scomparso. Il mio sincero cordoglio, unito a quello dell'intera amministrazione comunale, va ai parenti tutti''. Si tratta della novantasettesima vittima da inizio pandemia a Torre del Greco. Nelle ultime 24 ore inoltre sono stati comunicati da Asl Napoli 3 Sud e unità di crisi regionale sempre in riferimento alla città vesuviana cinquanta casi di positività a fronte di quindici accertate guarigioni. Sulla scorta di questi dati sale a 669 il numero degli attuali contagiati, con 34 persone che risultano ospedalizzate.

8:34 - In Campania 1.637 contagi su 18.393 tamponi

Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione Campania, nelle ultime 24 ore sono 1.637 i nuovi contagi su 18.393 tamponi esaminati, il rapporto tra test eseguiti e casi positivi è dell'8,9%. I decessi sono 15 mentre i guariti sono 583. I posti letto occupati in terapia intensiva sono 106 mentre quelli di degenza sono 1.399.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24