Covid, in Campania 539 nuovi contagi su 6.448 tamponi effettuati

Campania

Sale dunque all'8,35% il rapporto tra test e contagi. L'Unità di crisi segnala inoltre otto nuove vittime e 515 guariti

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Campania

 

Netto calo dei tamponi processati nel giorno di Natale, solo 6.448, con 539 nuovi positivi di cui 50 sintomatici. Sale dunque all'8,35% il rapporto tra test e contagi, in conseguenza anche del minor numero di esami eseguiti. L'Unità di crisi segnala otto nuove vittime, e 515 guariti. 

In quindici in un bar, senza mascherina e festeggiando il Natale tra musica e schiamazzi. È successo ieri sera a Napoli in un locale di via Cesare Rosaroll.

Intanto, sei casi di 'variante inglese' Covid-19 sono stati riscontrati dai ricercatori del gruppo di sequenziamento genomico coordinato da Davide Cacchiarelli presso l'istituto Telethon di Genetica e Medicina di Pozzuoli, il Tigem. I sei tamponi provenivano da viaggiatori di ritorno da Londra, controllati nei giorni scorsi nell'aeroporto di Capodichino a Napoli. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

19:12 - Vax Day: dalle 10 di domani in 7 ospedali della Campania

Per il "V-Day", il via alla campagna vaccinale in programma domani, sono sette le postazioni allestite in altrettanti ospedali della Campania: Cotugno, Cardarelli, Ospedale del Mare (Napoli), San Sebastiano (Caserta), Moscati (Avellino), San Pio (Benevento) e Ruggi d'Aragona (Salerno). In ogni presidio saranno somministrate le 100 dosi di vaccino previste a operatori sanitari e medici ancora oggi in prima linea nella lotta al Covid. Il via alle vaccinazioni è previsto in ogni struttura alle ore 10 circa. Saranno vaccinati, a partire dalle ore 13, anche 20 operatori di una residenza per anziani dell'Asl Napoli 1.

18:44 - A Capodichino riprendono voli da Gran Bretagna

Tamponi e obbligo di quarantena per i viaggiatori provenienti dalla Gran Bretagna che da domani giungeranno nell'aeroporto di Capodichino a Napoli. Infatti, con le nuove disposizioni del Ministero della Salute, è previsto per le dieci l'arrivo del primo dei due voli giornalieri della Ryanair dopo il blocco dei giorni scorsi. Le operazioni - possibili tecnicamente solo in alcuni scali italiani - saranno coordinate dal dottor Antonio Prudente dall'ufficio di Capodichino dell'Usmaf Campania (Ufficio di sanità marittima aerea e di frontiera), organo periferico del Ministero della Salute. La squadra di intervento che effettuerà i tamponi (test al quale i viaggiatori si devono sottoporre già prima della partenza dal Regno Unito) è formata da operatori sanitari delle Asl campane, dell'Istituto zooprofilattico, volontari della Protezione civile. I passeggeri della Ryanair (per ora non sono previsti voli di altre compagnie nello scalo partenopeo) saranno identificati e poi segnalati alle Asl di appartenenza per la quarantena di 14 giorni. 

17:44 - In Campania pochi tamponi a Natale, positivi 8,35%

Netto calo dei tamponi processati nel giorno di Natale, solo 6.448, con 539 nuovi positivi di cui 50 sintomatici. Sale dunque all'8,35% il rapporto tra test e contagi, in conseguenza anche del minor numero di esami eseguiti. L'Unità di crisi segnala otto nuove vittime, e 515 guariti. 

15:41 - Un infermiere e un medico i primi vaccinati in Irpinia

Un medico, Mariangela Raimondo, e un infermiere, Modestino Matarazzo, entrambi in servizio presso l'ospedale "Moscati" di Avellino, saranno i primi in Irpinia a sottoporsi domani mattina al vaccino anti-covid. Raimondo, 40 anni, specialista in reumatologia, e Matarazzo, che fa parte dell'equipe della terapia intensiva Covid, insieme ad altri 98 colleghi impegnati nell'assistenza ai pazienti affetti da Covid-19, hanno aderito su base volontaria alla somministrazione del vaccino Pfizer-Biontech. La somministrazione avverrà in locali individuati all'interno della "cittadella" ospedaliera e verrà seguita da tre équipe multidisciplinari (medicina preventiva, anestesia e rianimazione, allergologia) per fronteggiare eventuali reazioni avverse. Le vaccinazioni, che nella prima fase prevedono la somministrazione di otto mila vaccini tra Azienda ospedaliera e Asl, riprenderanno il prossimo due gennaio negli ospedali di Ariano Irpino e Sant'Angelo dei Lombardi. La precedenza verrà data al personale ospedaliero, a quello delle ditte esterne, dei distretti sanitari, delle Rsa, delle case cura convenzionate e case-albergo per anziani. Oltre l'85% del personale sanitario ha aderito alla campagna vaccinale.

13:55 -Variante nuovo Covid, sei casi scoperti a Napoli

Sei casi di 'variante inglese' Covid-19 sono stati riscontrati dai ricercatori del gruppo di sequenziamento genomico coordinato da Davide Cacchiarelli presso l'istituto Telethon di Genetica e Medicina di Pozzuoli, il Tigem. I sei tamponi provenivano da viaggiatori di ritorno da Londra, controllati nei giorni scorsi nell'aeroporto di Capodichino prima della sospensione dei voli dal Regno Unito. I ricercatori hanno determinato la sequenza completa del genoma virale in 115 tamponi positivi eseguiti negli ultimi mesi in Campania dall'Istituto Zooprofilattico. Oltre i sei casi 'inglesi', nei restanti campioni analizzati sono state identificate otto diverse varianti, tutte appartenenti al "tipo B", largamente diffuse in Europa. Lo studio, i cui risultati sono stati depositati in Gisaid (il database di riferimento mondiale per le sequenze dei genomi virali), fornisce quindi una prima mappa delle varianti Sars-CoV-2 presenti in Campania. Sono in corso, rende noto la Regione, ulteriori studi in stretta collaborazione con i ricercatori dell'Istituto Spallanzani. Da domenica 20 tutti i passeggeri provenienti dal Regno Unito, sono stati sottoposti a tampone nasofaringeo molecolare e i positivi sono stati prontamente individuati e monitorati. Immediatamente è stato effettuato il sequenziamento per accertare se il ceppo appartenesse alla variante inglese. Lo studio rientra nel progetto Gencovid, partito dalla Regione Campania nei primi mesi della pandemia con l'obiettivo di studiare in maniera approfondita il virus attraverso la tempestività di campionamento sul territorio, l'identificazione dei focolai e la ricostruzione filogenetica del virus e della sua diffusione. Un boarding scientifico che, grazie alla sinergia dei ricercatori, ha consentito alla Campania di individuare e sequenziare circa duemila campioni nelle varie fasi della pandemia, dati che tra pochi giorni saranno pubblicati sulla piattaforma internazionale Gisaid e messi a disposizione della comunità scientifica internazionale. Gencovid nasce dall'Izsm che, con 400.000 tamponi analizzati nei laboratori di Portici e con unità operative specializzate, ha consentito interventi mirati e immediati nella gestione delle emergenze. Una volta estratto e preparato l'Rna, il Tigem si è occupato del sequenziamento, una ulteriore aliquota di campione, in collaborazione con i ricercatori del CEINGE, è stata inoltre utilizzata per isolare i ceppi virali e testare sperimentalmente in vitro, su modelli cellulari, l'efficacia di diverse molecole con potenziale attività inibente della capacità replicativa del virus. "L'individuazione dei sei casi positivi è successiva all'ordinanza della Regione con la quale si sono bloccati i voli provenienti dal Regno Unito immediatamente dopo la notizia della scoperta della nuova variante. Proseguirà nei prossimi giorni un lavoro attento di controllo e di filtro rispetto agli arrivi e sulla evoluzione dell'epidemia, per garantire al massimo le condizioni di sicurezza". Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha commentato la vicenda.

11:41 - In 15 festeggiano Natale in un bar, interviene la polizia

In quindici in un bar, senza mascherina e festeggiando il Natale tra musica e schiamazzi. È successo ieri sera a Napoli in un locale di via Cesare Rosaroll, dove sono intervenuti gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato e dell'Ufficio Prevenzione Generale. Il titolare e gli avventori, tutti cittadini dominicani, sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19 ed il locale è stato chiuso per 5 giorni. Sempre ieri sera in via Carbonara gli agenti dell'Upg hanno notato un negozio di telefonia in piena attività e alcuni avventori che, alla loro vista, si sono allontanati rapidamente. I poliziotti, una volta entrati, hanno sanzionato il titolare, un 42enne pakistano con precedenti di polizia, per inottemperanza alle misure anti Covid-19 con la chiusura del locale per 5 giorni.

8:07 - In Campania 1.009 contagi su 16.353 tamponi

Risale la curva dei contagi in Campania dove oggi si sono registrati 1.009 nuovi contagi, dei quali 128 sintomatici, su 16.353 tamponi effettuati. Il rapporto tra casi positivi e test effettuati è pari al 6,17%. I deceduti sono 7 e i guariti sono 464. Il report su base regionale indica 102 posti letto di terapia intensiva occupati e 656 disponibili.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.