Napoli, De Magistris: “Nuova forma di Resistenza per questo 25 aprile”

Campania

Il sindaco del capoluogo campano deporrà fiori sulla lapide nel cortile di Palazzo San Giacomo. Il Comune aderirà inoltre all’iniziativa dell’Anpi, che ha invitato istituzioni e cittadini a celebrare la Liberazione esponendo il tricolore e intonando “Bella ciao” 

Napoli, come molte altre città in Italia, si prepara a ricordare in modo alternativo la ricorrenza del 25 aprile, Giorno della Liberazione. L’evento sarà diverso per l’impossibilità di effettuare le tradizionali celebrazioni, in ricordo di quanti persero la vita per liberare l’Italia dal nazifascismo, a causa delle limitazioni dovute all’emergenza coronavirus (LA DIRETTA – LA SITUAZIONE IN CAMPANIA).

L’iniziativa

Il sindaco del capoluogo campano, Luigi De Magistris, la mattina del 25 aprile deporrà dei fiori sulla lapide che si trova nel cortile interno di Palazzo San Giacomo, sede del Comune, e che è dedicata agli eroi della Resistenza e del processo di Liberazione, che dalle Quattro Giornate di Napoli del settembre 1943 arriva fino al 25 aprile 1945. Il Comune ha inoltre aderito all’iniziativa dell'Anpi che ha invitato le istituzioni e i cittadini a celebrare il 25 Aprile esponendo, alle ore 15, il tricolore ai balconi e alle finestre cantando 'Bella Ciao'.

De Magistris: “Facciamo i conti con nuova forma di Resistenza”

"Ho ritenuto necessario e giusto fare qualcosa per celebrare la Liberazione – ha spiegato De Magistris – e quest’anno oltre a celebrare la tradizionale resistenza ai rigurgiti oppressivi che si agitano nel mondo facciamo i conti anche con una nuova forma di Resistenza che tutti stiamo vivendo. Credo che fosse impensabile – ha aggiunto – che non rimanesse un’immagine del 25 aprile 2020 che, se vogliamo, ha anche una forza significativa perché per la prima volta l’iniziativa si svolgerà nel Palazzo della città a ulteriore prova che Napoli è città che resiste e che non dimentica, una città che è Medaglia d’Oro per le Quattro Giornate".  

Napoli: I più letti