Chi sono Maria e Katerina, le misteriose figlie di Putin

Mondo
©Getty

Il presidente russo ha riportato i riflettori sulla sua vita privata rivelando di aver somministrato il vaccino prodotto da Mosca ad una delle sue figlie, senza specificare quale delle due

La notizia della somministrazione del vaccino russo ad una delle due figlie di Putin ha spostato l’attenzione sulla vita privata del premier, che è quasi un segreto di Stato in Russia e alla quale lo stesso numero uno del Cremlino raramente fa riferimento in pubblico (difficile, se non impossibile, trovare anche foto ufficiali). Ecco allora chi sono le due figlie di Vladimir Putin a qual è la loro storia.

Maria e Katerina, le due figlie del presidente Putin

approfondimento

Vladimir Putin: dal Kgb al Cremlino

Nel corso degli anni i media internazionali hanno provato a ricostruire la vita della famiglia del presidente russo Vladimir Putin, mettendo insieme le poche informazioni a disposizione. Ciò che si conosce è che il numero uno del Cremlino ha due figlie, Maria Vorontsova e Katerina Tikhonova, rispettivamente di 35 e 33 anni. Entrambe, però, hanno dovuto adottare un alias per tutelare la propria privacy e sono nate dalla relazione tra il presidente russo e la hostess di volo Ljudmila. Putin ha divorziato con la donna nel 2013. La figlia minore, sulla quale ci sono state diverse inchieste giornalistiche, ha affrontato un percorso di studi in scienze fisico-matematiche e, secondo i media russi, sarebbe a capo del nuovo istituto per la ricerca nel campo dell'intelligenza artificiale dell'Università di Mosca. L'ateneo avrebbe ricevuto a tal proposito un finanziamento stimato a quasi due miliardi di dollari. Nel 2013 Katerina si è sposata con il figlio di un oligarca vicino al padre, Kirill Shamalov, ma secondo alcuni rumors i due avrebbero divorziato nel 2018. Maria, invece, è medico ed è sposata con un manager olandese che lavorava alla Gazprom. Associata al più grande progetto d'investimento privato in Russia nel campo della cura del cancro, si occupa anche di progetti di ricerca sullo studio del Dna.

Le voci su Katerina

Putin ha rivelato di aver somministrato una dose del nuovo vaccino russo contro il Covid-19 ad una delle due figlie, ma senza specificare quale. "Dopo la prima dose - ha raccontato il presidente russo - ha avuto la febbre a 38, il giorno dopo è scesa a poco più di 37 gradi e poi è andato tutto a posto". Secondo quanto scritto dal direttore della radio Eco di Mosca, Aleksei Venediktov, su Telegram, ad essere stata vaccinata sarebbe Katerina, la figlia più piccola. Il giornalista, abbastanza introdotto nelle stanze del potere, non ha rivelato, però, da dove provenisse questa informazione. D'altro canto Putin è stato sempre decisamente riservato rispetto alla propria vita privata e ha sempre rifiutato di rispondere direttamente a domande sulle figlie.Tra le pochissime cose rivelate in pubblico dal numero uno del Cremlino c'è stata la notizia  di essere diventato nonno per due volte.

Mondo: I più letti