Gran Bretagna, Liz Truss nuova responsabile per la Brexit

Mondo
©Getty

Una figura forte e dal carattere deciso che si afferma in un momento cruciale per il premier britannico. Toccherà a lei, inglese di Oxford (classe 1975), ricoprire il delicato compito di principale negoziatore della Gran Bretagna con l'Unione Europea sul commercio con l'Irlanda del Nord. Sostituisce David Frost che ha rassegnato le sue dimissioni

Sarà il ministro degli Esteri britannico Elizabeth Truss a sostituire Lord David Fross nel negoziato post Brexit. Lo ha reso noto Downing Street. "Il ministro degli Esteri diventerà il negoziatore principale con l'Ue sul protocollo dell'Irlanda del Nord, dopo le dimissioni di Lord Frost - si legge in una nota - Liz Truss assumerà la responsabilità ministeriale per le relazioni del Regno Unito con l'Unione europea con effetto immediato.

Carattere deciso

approfondimento

Brexit, Downing Street conferma dimissioni del negoziatore David Frost

Lady di ferro, in chiave decisamente più moderna, per determinazione e carriera politica a molti ricorda Margareth Tatcher o Teresa May. Una figura forte e dal carattere deciso che si afferma in un momento cruciale per il premier britannico. Toccherà a lei, inglese di Oxford (classe 1975), ricoprire il delicato compito di principale negoziatore della Gran Bretagna con l'Unione Europea sul commercio con l'Irlanda del Nord . Appassionata utilizzatrice dei social media la Truss ha sostenuto "Remain" al referendum del 2016 sull'adesione della Gran Bretagna all'UE, ma poi ha rapidamente cambiato posizione, diventando una sostenitrice della Brexit.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24